YOUTH LEAGUE- Il Napoli sogna con Senese e non perde la bussola

0
563

Youth League: girone di ferro anche per la Primavera del Napoli che dovrà vedersela sia contro il Liverpool che contro il Paris Saint Germain.

Era l’esordio in Youth League per il nuovo Napoli di Roberto Baronio che ha iniziato la sua avventura da Belgrado contro la Stella Rossa, formazione che fa il suo debutto nella massima competizione europea a livello giovanile.

Tanti cambi in casa Napoli rispetto al match vittorioso di venerdì contro il Milan nella prima giornata di campionato, col mister che, in pieno stile “ancelottiano” cerca di coinvolgere un pò tutta la rosa.

Le cose si mettono subito bene per i partenopei che al 13′ passano in vantaggio subito con Senese abile a sfruttare un calcio d’angolo ben battuto da Gaetano. Eppure il vantaggio non basta perchè i padroni di casa dopo meno di cinque minuti impattano con Joveljic di testa e ristabiliscono la parità. Soffrono gli azzurrini da questo momento in poi ma non tremano e riescono a chiudere la prima frazione sul punteggio di 1-1.

Nella ripresa ritorna l’equilibrio in campo, la Stella Rossa paga il grande sforzo prodotti nella prima frazione e ne perde in lucidità tanto che a meno di un quarto d’ora è Gaetano ad avere la grande occasione ma a tu per tu con Gordic si lascia ipnotizzare dall’estremo difensore.

Dunque buon pareggio esterno per gli azzurrini su un campo caldo, il girone resta molto complicato visti gli avversari ma mister Baronio ha la soddisfazione di aver già raccolto due buoni risultati in questo inizio di stagione.

Marco Lepore

 

 

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui