SASSUOLO-LAZIO (U17): biancocelesti subito sotto, ma i ragazzi di mister Fratini…

0
412
Lazio

Sassuolo- La classe 2002 di mister Turrini ha ospitato la Lazio quest’oggi al centro sportivo “Zanti” di San Michele dei Mucchietti. Ecco come è andata.

La Lazio espugna il campo dei pari età del Sassuolo segnando ben tre reti nella ripresa. I padroni di casa iniziano benissimo il match ma col passar dei minuti lasciano agli avversari parecchie iniziative e alla fine sono le “aquile” a festeggiare il successo.

Inizio subito scoppiettante tra le due squadre che già al 14′ sono sull’1-1. Va in vantaggio il Sassuolo al 12′ con Sartori che di testa sfrutta un ottimo cross dalla destra. Passano due minuti e la Lazio pareggia su rigore trasformato dall‘ex Salernitana Vignes. Al 22′ i biancocelesti di mister Fratini si portano addirittura in vantaggio: Piccinini avanza dalla propria metà campo e perde palla, ne approfittano i laziali che in ripartenza segnano con il n. 7 Kammou. La gara diventa sempre più combattuta con il pallino del gioco prevalentemente nelle mani del Sassuolo e Lazio pronta a colpire in ripartenza. Ci prova nel finale Michael per i neroverdi, ma la sua conclusione da posizione ravvicinata sfiora la traversa. Finisce 2-1 per gli ospiti la prima frazione di gioco

Nella ripresa al 55′ la Lazio si porta sul 3-1 grazie ad un altro rigore concesso dall’arbitro e trasformato stavolta da Orlandi. Ancora Russo al 63′ realizza il 3-1 con una bella conclusone dalla distanza. I neroverdi cercano di attaccare ma è la Lazio a siglare su rigore segnato da Orlandi il gol del 4-1. Al minuto 80 arriva anche la rete del 5-1 con Russo che supera il n.1 avversario dopo un’azione personale.

Nel finale si vivono poche emozioni e dopo alcuni minuti di recupero termina il match 5-1 per la Lazio di mister Fratini. In classifica la Lazio sale a 22 punti il Sassuolo resta a 21 entrambe ancora a pochi punti dalla zona play off.

Piero Vetrone

 

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome