PRIMAVERA NAPOLI- Dopo 8 mesi rientra un…numero 10!

0
419
labriola

Primavera Napoli- La squadra azzurra ha battuto 3-2 il Palermo nello scorso turno di campionato rischiando nel finale il possibile pareggio.

Un primo tempo da 9 in pagella, poi nella ripresa…il nulla!

Questa la strana metamorfosi assunta dal Napoli Primavera di mister Roberto Baronio domenica 10 febbraio contro il Palermo nel match vinto dagli stessi azzurrini per 3-2. Il Napoli è riuscito così a conquistare 3 punti d’oro per la classifica dopo un periodo poco felice vissuto nell’ultimo mese. La zona play off resta ancora alla portata e la sfida del prossimo turno, che vedrà il Napoli impegnato sul campo della Roma, arriva come un vero spartiacque per la stagione dei partenopei…

Nel primo tempo due reti di Gaetano, una di Sgarbi e tante altre sfiorate danno alla Primavera azzurra certezze e grande tranquillità, ma nella ripresa i partenopei si “bloccano” concedendo ai siciliani 3 legni, un rigore sbagliato, due reti e una “Zona Cesarini” “infiammata” a favore del Palermo per fortuna spenta dal Napoli.

Tra le note liete che si sono vissute nel secondo tempo sicuramente c’e’ il ritorno in campo di Valerio Labriola, talentuoso trequartista ormai da qualche stagione nelle giovanili azzurre acquistato dalla scuola calcio dell’Atletico Soccer di Ercolano. Il classe 2001, infatti, nel luglio scorso aveva rimediato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro durante la preparazione e soltanto al 28′ de secondo tempo di domenica scorsa è potuto rientrare in campo dando una mano ai suoi compagni.

Buona la sua gara caratterizzata da ottimi spunti e grande contributo alla causa. Il Napoli da ora avrà una freccia in più da sfruttare, certo il ragazzo non potrà il rappresentare il “salvatore della patria”, ma le sue doti tecniche e tattiche potranno sicuramente aiutare mister Baronio a valutare, eventualmente, anche altre opzioni di gioco.

Valerio is back! Buona fortuna golden boy…

Piero Verone

 


(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui