PRIMAVERA 2 (SEMIFINALI)- Tra Cagliari e Bari il fattore campo non conta…

0
290
Feralpisalò

Cagliari-Bari- L’altra semifinale in programma per il campionato Primavera 2 è la sfida tra l’Empoli, seconda classificata nel girone A, e l’Ascoli.

NIENTE SCHERZI!!!

Cagliari e Bari ancora una volta di fronte, isolani contro galletti in un match senza ritorno dove, al termine dei novanta minuti, dovrà uscire fuori la squadra che si giocherà la promozione in Primavera 1 nella finalissima.

I pugliesi sono in questo momento forse la squadra più in forma tra le quattro superstiti e a dimostrarlo basta leggere i numeri “mostruosi” dei ragazzi di Stefano De Angelis che a fine gennaio, dopo 14 partite, erano terzultimi in classifica. Una cavalcata inarrestabile quella del Bari, con nove successi, se si considera anche il superamento del turno di play off in trasferta contro il Cesena, in undici gare.

Il Cagliari di Max Canzi invece è calato un pò alla distanza nel finale di stagione, avendo ceduto il primato al Palermo proprio sul rettilineo finale, dopo aver dominato in lungo e in largo. Il mister dei sardi avrà dovuto lavorare in queste due settimane tanto soprattutto sulla testa dei ragazzi, che hanno accarezzato a lungo il sogno di “chiudere” in anticipo il discorso promozione.

La curiosità è che nelle due gare in campionato quest’anno abbiamo assistito a successi larghi delle squadre che erano in trasferta, infatti a novembre il Cagliari si è imposto in Puglia con un 3-0 targato Gagliano-Antonin Lui-Doratiorro. Ma il Bari ha restituito con gli interessi il ko andando ad imporsi con un netto 3-1 grazie alla doppietta di Manzari e la rete di Coratella (clicca qui per articolo).

Ricordiamo che si giocherà domenica mattina allo stadio “Raccis” di Mandas (CA) (clicca qui per anteprima) e che i padroni di casa dovranno rinunciare a Nicolò Sanna mentre invece gli ospiti saranno privi di Claudio Maffei, entrambi fermati dal giudice sportivo.

Marco Lepore

(Visited 58 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui