PADOVA-MILAN- Under 17 A-B (Gir. B)- Un “Super” Bacchin nega la vittoria ai rossoneri

0
1291
Milan-Venezia

Padova-Milan- Al Centro Sportivo “Loteni” di Ferri di Albignasego (PD) le due compagini si sono affrontate per la 2° giornata del campionato Under 17 A-B.

Debutto amaro per il Padova, che la settimana scorsa in occasione della 1° giornata di campionato, ha perso con un pesante 4-1 in trasferta contro la Spal. Per ragazzi di mister Terni quello di oggi è il primo impegno stagionale, in quanto la gara della 1° giornata contro il Chievo Verona è stata posticipata a mercoledì 19 settembre alle ore 15.00.

Sotto il caldo di Albignasego (PD) (clicca qui per le formazioni ufficiali) partono bene i rossoneri, che si rendono pericolosi prima con Cudjoe, ben servito in area si presenta davanti a Bacchin e calcia fuori, poi con Signorile: il numero 11 rossonero colpisce il palo direttamente dal corner.

La reazione del Padova è immediata, dopo pochi minuti i padroni di casa usufruiscono di un calcio di rigore: dagli undici metri si presenta Vecchiato, ma la sua conclusione si stampa sulla traversa. Il Milan è costretto al primo cambio: esce Capone per infortunio al suo posto entra il numero 17 Luscietti. Nel finale su calcio di punizione Giosuè sfiora il palo, ma nei minuti di recupero la palla ghiotta capita al Padova: Zavan si presenta in area di rigore all’altezza del dischetto, ma è provvidenziale il recupero di Bosisio che manda le due squadre all’intervallo con il risultato di 0-0.

La prima occasione della ripresa è un copia e incolla della prima occasione della gara: Cudjoe, ben servito in area si presenta davanti a Bacchin e calcia fuori. La squadra di mister Terni è motivata nel portare a casa i tre punti. I rossoneri insistono ad attaccare: conclusione di BassoliBacchin devia in angolo, dal corner Bosisio di testa blocca l’estremo difensore biancorosso. Il numero 1 veneto si supera con due conclusioni da fuori di Cudjoe e Luscietti. A pochi minuti dal termine ennesimo miracolo di Bacchin su una conclusione del neo entrato Di Gesù. La gara termina a reti bianche.

Straordnario Bacchin che nega la vittoria ai rossoneri, che avrebbero comunque meritato di più per quanto prodotto soprattutto nella ripresa, i biancorossi non hanno sfruttato il calcio di rigore e alcune occasioni create nella prima frazione di gioco.

Alla luce di questo risultato entrambe le compagini conquistano il primo punto in classifica, i rossoneri mercoledì 19 settembre alle ore 15.00 al Centro Sportivo “Vismara” di Milano recupereranno la gara contro il Chievo Verona, valida per la 1° giornata di campionato.

PROSSIMO TURNO – 3° GIORNATA – DOMENICA 23 SETTEMBRE (SALVO VARIAZIONI)

Cittadella-Padova e Milan-Venezia

Giovanni Zangaro

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui