NEWS- Primavera Napoli: c’era un americano, un greco e un cipriota

0
1684
Primavera

Primavera Napoli: terzo cambio di allenatore in casa partenopea dopo Saurini e Beoni arrivato in corsa, ora tocca a Roberto Baronio.

Meno 6 alla fine del mercato anche a livello giovanile, salvo repentini e improvvisi cambi di decisione visto il gran caos relativo ai ripescaggi, e il Responsabile del settore giovanile partenopeo Gianluca Grava è impegnato ancora a rinforzare la Primavera del Napoli.

Una squadra che nella scorsa stagione era riuscita alla fine a salvarsi anche senza passare dai play off, ma con l’onta di essersi dovuta affidare a Ounas, acquisto dell’estate precedente per la formazione di Maurizio Sarri, e che la dice lunga sul rischio retrocessione corso (clicca qui per ANALISI PRIMAVERA).

Lo stesso gruppo di classe 2001 che lo scorso anno militava nell’ Under 17 ha terminato la stagione con le ossa rotte, cedendo nel primo turno di play off. Si aggiunga che i prospetti più interessanti, in particolare Gianluca Gaetano, potrebbero finire al Bari in serie D e allora ci si aspetta un grande mercato per il Napoli.

Ahimè però le aspettative ancora una volta rimarranno probabilmente disattese, in attesa che la società decida di creare una volta per tutte una struttura dove poter fare allenare i giovani e sciolga le riserve su dove disputerà le prossime partite di campionato.

Aveva illuso un po’ tutti la voce del possibile arrivo di Stoppa, attaccante del Novara che non solo aveva fatto sfracelli in termini di reti realizzate con la maglia piemontese nel campionato Primavera 2, ma recentemente ha debuttato in serie B segnando addirittura anche in Lega Pro in Coppa Italia e che avrebbe forse risolto una volta per tutte la questione “bomber” in casa azzurra. Ma alla fine la trattativa è saltata e si è dovuti ripiegare su Saporetti, ennesimo arrivo dal Carpi sperando che stavolta possa trattarsi di un innesto di effettivo valore.

Ma non ce ne voglia nessuno dei ragazzi che saranno sicuramente degli ottimi professionisti, in questo momento i possibili innesti in casa partenopea potrebbero essere allo stato attuale il centrocampista cipriota Rafail Mamas, il trequartista  greco Georgios Vrakas, e l’attaccante americano Clayton Molter, tutti in prova con la casacca azzurra.

Ribadendo che potrebbe trattarsi di calciatori validi o addirittura fortissimi, ci chiediamo come sia possibile che nella città in cui da tutta Italia i club più importanti, ad esempio l’ Inter, pescano ogni anno talenti che poi vincono anche  il titolo nazionale, il Napoli stia valutando di risollevare la propria Primavera con calciatori provenienti da nazioni senza alcuna tradizione calcistica.

Come sempre il bilancio è provvisorio e magari negli ultimi giorni il club azzurro potrebbe stupirci con colpi ad effetto, ma c’ è tanto da riflettere in questo agosto caldissimo.

Segui GiovaniliNazionali.it su Facebook

Marco Lepore

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui