NEWS- Il dirigente è in tribuna e dagli spalti succede l’impensabile

0
742
legrottaglie

News- E’ un’escalation di violenza senza precedenti quella che sta attanagliando il mondo del calcio giovanile, investendo un pò tutti i ruoli..

«Un fatto grave da condannare».

Con queste parole il patron del San Giuliano FcRoberto Nusca, ha stigmatizzato l’aggressione di ieri mattina a Fabrizio Impeduglia, direttore sportivo del settore giovanile del Cascina. Al termine della gara di campionato categoria Allievi U17 tra i padroni di casa del San Giuliano e i bientinesi della Sextum, uno o più spettatori sui gradoni dello stadio Giovanni Bui di San Giuliano Terme avrebbero «spintonato e picchiato» il dirigente cascinese.

«Alcuni genitori, per il solo fatto che ero presente lì, mi hanno aggredito – ha detto Impeduglia –. Sporgerò denuncia per lesioni contro ignoti e contro qualcuno che ho riconosciuto. Io e la società Cascina abbiamo ottimi rapporti con la società San Giuliano. È stata un’aggressione immotivata».

La società del Cascina ha diffuso un comunicato: «Violenta aggressione al direttore sportivo. Gravissimo episodio al Comunale di San Giuliano Terme al termine della gara Allievi under 17 tra il San Giuliano ed il Sextum Bientina. A fine gara (1-1) il direttore sportivo del settore giovanile del Cascina, Fabrizio Impeduglia, è stato aggredito e minacciato dapprima verbalmente da alcuni genitori sostenitori locali che poi lo hanno spintonato e picchiato in maniera vergognosa senza che lui avesse fatto niente». Il comunicato del Cascina continua: «La sola presenza in tribuna, normale in quanto San Giuliano e Cascina sono divise da un punto in classifica, ha scatenato la violenta aggressione. Alcune persone ed il direttore sportivo del Bientina sono intervenute in soccorso di Impeduglia accompagnandolo fuori».

Forte la condanna della società cascinese: «Un episodio gravissimo considerato il rapporto cordiale tra le due società. Oltretutto ieri (sabato, nda) tesserati del San Giuliano erano andati a vedere a Pian del Quercione la gara del Cascina in estrema tranquillità. Sabato prossimo purtroppo è in programma Cascina-San Giuliano ed a questo punto le due società, unite nel condannare la violenza, e la Federazione dovranno valutare la situazione». Anche la società San Giuliano ha preso una posizione netta. «Appena informato – spiega Nuscaho chiamato Impeduglia. Il fatto non ha coinvolto nessun dirigente della nostra società, che condanna l’episodio. Sono molto dispiaciuto e rammaricato. Tra San Giuliano Fc e Cascina intercorrono ottimi rapporti».

I due presidenti hanno annunciato che prima della gara di sabato prossimo si stringeranno la mano.

 

 

 

Fonte: iltirreno

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome