MILAN-ATALANTA (Under 15 A-B): SUPER-ROSSI e il Milan risponde presente!

0
1170
Milan

Milan-Atalanta: è appena terminata la sfida disputatasi al “Vismara D” di Milano tra i rossoneri di mister Polistina e i nerazzurri di mister Di Cintio.

Il Milan batte l’Atalanta subendo nella ripresa il ritorno degli orobici e sale in classifica al primo posto (Bologna in campo sul campo del Cittadella al momento).

Buon avvio dell’Atalanta che sulla corsia destra si rende pericolosa con un paio di cross pericolosi in area, ma nessuna maglia nerazzurra ne approfitta. Il Milan risponde con una ripartenza di Alesi che scappa via sulla sinistra e dal vertice dell’area atalantino tenta una conclusione ben parata dal n.1 orobico Bertini. Ancora rossoneri in avanti con Rossi il cui tiro dal limite è ancora una volta ribattuto da Bertini. Al 13′ Luscietti recupera palla sulla trequart, serve Rossi sulla destra che prova il diagonale e stavolta supera Bertini sulla sua destra siglando il vantaggio del Milan.

Passano i minuti e il Milan prende sempre più il pallino del gioco in mano rendendosi pericoloso da azione di calcio d’angolo, ma libera la difesa ospite. L’Atalanta però dal 25′ reagisce e inizia a macinare gioco. Al 26′ colpo di testa di Guerini che sfrutta un bel cross dalla sinistra, palla che non entra! Risponde il Milan con Sette la cui conclusione finisce di poco a lato alla sinistra dl portiere Bertini.

Il primo tempo termina 1-0 per i padroni di casa.

Nella ripresa l’Atalanta aggredisce subito il Milan, rima ci prova con un cross dalla destra, ma arriva in ritardo un attaccante nerazzurro, poi Muhameti dal limite dell’area fa partire un sinistro velenoso che termina alto sopra la traversa. Il Milan reagisce e raddoppia: il portiere Bertini recupera palla in uscita, ma rialzandosi la perde, si avventa Rossi e gonfia la rete! L’Atalanta accorcia subito le distanze, un centrocampista recupera palla sulla trequarti e serve Biral che col destro supera Di Chiara.

Galvanizzati dal gol i bergamaschi continuano ad attaccare e con Regonesi tentano il punto del pareggio, ma il sinistro del n. 3 dalla distanza finisce a lato alla sinistra de portiere. Ma il pareggio arriva al 52′: punizione da centrocampo battuta dagli orobici, palla in area spizzata da un attaccante per Stabile che col destro supera Di Chiara. Le emozioni non finiscono e il Milan realizza il 3-2 dopo due minuti: Alesi riceve palla e da pochi metri in scivolata deposita la sfera alle spalle di Bertini.

La gara diventa sempre più bella e agguerrita con i ventidue in campo che non ci stanno assolutamente a perderla. I bergamaschi si gettano in avanti alla ricerca del pari seguendo anche le giocate di Ndour Cher. I rossoneri si rendono pericolosi con Marrone che serve Cristian Foglio ma il suo rasoterra termina fuori di poco. Proprio nel finale il Milan realizza il 4-2 finale con Rossi, autore di una tripletta quest’oggi, che dal limite dell’area supera Bertini. Dopo alcuni minuti di recupero l’arbitro dice che può bastare ed emette il triplice fischio decretando il successo del Milan

In classifica i rossoneri salgono a 34 punti e tengono il passo del Bologna, l’Atalanta incassa una sconfitta nel big-match che avrebbe potuto riaprire la stagione e resta incredibilmente all’ottavo posto con 21.

Tra sette giorni le categorie Under 15 A-B e Under 16 A-B riposeranno per dare spazio alle rispettive Nazionali, quindi il prossimo turno si disputerà domenica 24 febbraio (19° giornata) con le seguenti gare: Spal-Milan e Atalanta-Brescia


(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome