MATERA-VIBONESE (Under 15): TRIS biancazzurro e il sogno continua…

0
652
matera

Matera-Vibonese (Under 15 Serie C): nel Girone E era in programma la sfida tra i lucani di mister Finamore e i calabresi di mister Cosentino

Nella 18° giornata del campionato Under 15 Serie C (Gir. E) alle ore 12:00 presso lo stadio “Gaetano Scirea” di Matera i biancazzurri padroni di casa sono scesi in campo per affrontare i pari età della Vibonese. Nel turno precedente il Matera era riuscito a sbancare il campo del Siracusa per 4-1, mentre la Vibo aveva lasciato 3 punti alla Sicula Leonzio.

Nel primo tempo il Matera va subito in vantaggio al 2′ con Manzari su calcio di punizione, ma la rete è annullata per una presunta posizione di fuorigioco di un giocatore del Matera. I lucani insistono e con Ardino provano il lancio in profondità per Camara Gaye che calcia sul primo palo, para il n.1 De Fazio deviando in angolo. Dal corner battuto dallo specialista Manzari, palla in area e Gianluca Lacandela di testa sigla l’1-0. La Vibonese prova a scuotersi ma sono fiacche le poche azioni create, così ne approfitta ancora Camara ma il tiro dell’attaccante materano è debole e De fazio para. Nel finale azione manovrata del Matera che arriva fino al limite dell’area con Devietro, palla a Caserta, tiro a giro di quest’ultimo e arriva il 2-0. Bello il gesto tecnico dell’attaccante biancazzurro.

matera

Nella ripresa la Vibonese accelera la manovra e ci prova con Patania sulla destra, cross al centro, respinge corto il portiere Tortorelli e Pasqualicchio salva sulla linea. Ancora Vibonese con Giacco ma la sua conclusione termina di poco fuori. Giacco insiste su punizione dal limite, para agevolmente Tortorelli. Il Matera riprende la marcia e con Devietro avanza al limite dell’area, serve Caserta che colpisce il palo. La Vibonese accorcia le distanze al 50′: palla lunga del n. 6 Iannelli sulla fascia destra per Giacco che si invola verso l’area lucana e segna il 2-1. I padroni di casa nel finale segnano il 3-1 su rigore con Camara assegnato dall’arbitro per precedente fallo in area calabrese subito da Caserta. C’e’ solo tempo per assistere alla doppia espulsione comminata dal direttore di gara all’indirizzo di Giacco e Albano, ma dopo alcuni minuti di recupero la gara termina 3-1 per i biancazzurri di mister Finamore.

In classifica il Matera sale a 25 punti portandosi a -3 dalla Sicula Leonzio (3° con 28 punti), i calabresi restano penultimi con 12.

Prossimo turno (19° giornata domenica 17 marzo):

Big-Match Sicula Leonzio-Matera, mentre la Vibonese ospita la Virtus Francavilla

Piero Vetrone

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome