ITALIA (Under 19-17): prosegue l’ottimo lavoro degli Azzurrini!

0
339
Italia under 19-17

Italia (Under 19-17): dopo un percorso lungo ma netto, i talenti non mancano e i risultati sono eccellenti; ottimo stato di forma degli Azzurrini.

 

Trentasei punti ottenuti su trentasei disponibili, 34 gol fatti e una sola rete subita: con questi numeri sensazionali le quattro Nazionali giovanili (Under 19 e 17 maschili e femminili) hanno superato a pieni voti la prima fase di qualificazione al Campionato Europeo.

Un percorso netto che conferma l’ottimo stato di forma di Azzurrine e Azzurrini dopo l’exploit della passata stagione, quando per la prima volta nella storia le quattro selezioni giovanili hanno raggiunto la Fase finale del torneo continentale. Sono passati solo pochi mesi dall’entusiasmante cavalcata delle due compagni maschili, arrivate ad un passo dal salire sul tetto d’Europa e sconfitte solo in finale: l’Under 19 ai supplementari al termine di un match ricco di emozioni con il Portogallo e l’Under 17 ai rigori con l’Olanda. L’exploit dell’Under 19 è valso anche la qualificazione al Mondiale Under 20 in programma a maggio in Polonia.

Le Nazionali guidate da Federico Guidi e Carmine Nunziata sono ripartite nel migliore dei modi, dominando i rispettivi gironi. Entrambe hanno ipotecato la qualificazione alla Fase elite dopo le prime due gare e se l’Under 19 in Estonia ha conquistato il primato del Gruppo 2 liquidando con un doppio 3-0 i padroni di casa e la Finlandia e superando di misura la Danimarca nell’ultimo incontro, la scorsa settimana l’Under 17 ha fatto ancora meglio, rifilando sette reti all’Andorra e altri tre gol ai pari età di Armenia e Croazia.

Il coordinatore delle Nazionali Giovanili maschili Maurizio Viscidi mette in luce la qualità del gioco espressa: “Nell’Under 19 il quadro tecnico è molto positivo. Abbiamo qualche elemento che ha conquistato l’argento europeo in Finlandia questa estate e che ha portato esperienza nel gruppo. Dal canto suo, la Nazionale Under 17 ha mostrato un’ottima qualità di gioco, ricevendo alla fine della terza partita anche i complimenti dai croati. Nunziata ha a disposizione un parco attaccanti di prim’ordine, cosa che mi fa ben sperare viste le difficolta che nel recente passato abbiamo avuto nel reperire quella qualità che a livello internazionale è necessaria per vincere. La continuità dei risultati – spiega Viscidi – dimostra la bontà del lavoro compiuto sinora e conferma che il meccanismo del Club Italia funziona: dallo scouting passando per la match analysis, che danno un grande contributo nella ricerca dei talenti e nella conoscenza del calcio internazionale. Tutto questo è un ottimo segnale per il futuro Azzurro e ci sta regalando grandi soddisfazioni a livello giovanile: nel ranking europeo l’Under 19 si è posizionata al quarto posto, mettendo dietro Nazionali come la Germania e la Spagna, un risultato mai raggiunto dalla Federazione. L’Under 17 è sesta, ma già da quattro anni è stabilmente tra le prime in Europa. Questi risultati ci hanno inoltre permesso di accedere alla prima fascia e saremo quindi teste di serie ai sorteggi per la Fase élite (il 6 dicembre a Nyon, ndr)”.

Il futuro appare roseo anche grazie ai risultati delle Nazionali Under 19 e 17 Femminili, che hanno superato di gran carriera i rispettivi gironi. Dopo i poker rifilati alle padrone di casa della Bulgaria e alla Romania, l’Under 19 di Enrico Sbardella ha battuto anche il Portogallo con un gran gol di Valentina Puglisi, mentre Nazzarena Grilli ha festeggiato il suo esordio sulla panchina dell’Under 17 mettendo in fila Montenegro (2-1), Romania (1-0) e Finlandia (2-1).

Questi risultati – l’analisi della Ct della Nazionale Femminile Milena Bertolini – dipendono da diversi fattori, a partire dalle modalità di lavoro condivise tra tutte le squadre giovanili, un coordinamento che permette di ottimizzare al massimo quelle che sono le potenzialità delle ragazze. Un ruolo importante lo stanno poi giocando le riforme attuate dalla Federazione e l’obbligo per le società professionistiche di dotarsi di un settore giovanile sta aiutando tantissimo il movimento. Il calcio femminile è in salute e la crescita del numero di tesserate tra le Under 12 consente di avere a disposizione una base importante su cui lavorare”.

I talenti vanno allenati, ma anche tutelati. E così nel 2015 la FIGC ha deciso di costituire l’Under 23, in questi giorni al lavoro a Coverciano per uno dei tanti stage congiunti con le Azzurre della Nazionale maggiore: “Potenzialmente – sottolinea Milena Bertolini – nell’Under 17 e nell’Under 19 ci sono tante ragazze che possono arrivare alla Nazionale maggiore. Ma dall’Under 19 alla Nazionale A c’è un grande salto e l’Under 23 rappresenta un prezioso cuscinetto”.

I risultati delle Nazionali giovanili Azzurre nella prima fase delle qualificazioni europee

Nazionale Under 19

Risultati e classifica del Gruppo 2

Prima giornata (10 ottobre)
ITALIA-Estonia 3-0
Finlandia-Danimarca 0-0

Seconda giornata (13 ottobre)
ITALIA-Finlandia 3-0
Danimarca-Estonia 3-0

Terza giornata (16 ottobre)
Estonia-Finlandia 0-0
ITALIA-Danimarca 1-0

Classifica: ITALIA 9 punti, Danimarca 4, Finlandia 2, Estonia 1

Nazionale Under 17

Risultati e classifica del Gruppo 13

Prima giornata (27 ottobre)

ITALIA-Andorra 7-0
Armenia-Croazia 0-3

Seconda giornata (30 ottobre)

ITALIA-Armenia 3-0
Croazia-Andorra 3-0

Terza giornata (2 novembre)

Croazia-ITALIA 0-3
Andorra-Armenia 3-0

ClassificaITALIA 9 punti, Croazia 6, Armenia 3, Andorra 0

Nazionale Under 19 Femminile

Risultati e classifica del Gruppo 11

Prima giornata (1° Ottobre)

Romania-Portogallo 0-2
Bulgaria-Italia 0-4

Seconda giornata (4 Ottobre)

Italia-Romania 4-0
Bulgaria-Portogallo 2-2

Terza giornata (7 Ottobre)

Portogallo-Italia 0-1
Bulgaria-Romania 1-0

Classifica: ITALIA 9 punti, Portogallo e Romania 4, Romania 0

Nazionale Under 17 Femminile

Risultati e classifica del Gruppo 3

Prima giornata (22 ottobre)

ITALIA-Montenegro 2-1
Romania-Finlandia 0-4

Seconda giornata (25 ottobre)
ITALIA-Romania 1-0
Finlandia-Montenegro 3-0

Terza giornata (28 ottobre)
Montenegro-Romania 1-2
ITALIA-Finlandia 2-0

Classifica: ITALIA 9 punti, Finlandia 6, Romania 3, Montenegro 0

 

 

Fonte: FIGC

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome