INTER-JUVENTUS (U15 A-B Finale)- Dominio nerazzurro! (rileggi la diretta testuale su www.GiovaniliNazionali.it)

0
1436

Inter-Juventus- Alle 20:30 presso lo stadio “Benelli” di Ravenna si disputerà la finale scudetto del Campionato U15 A-B. Premi F5 per aggiornam. in t.reale

E’ FINITA: INTER BATTE LA JUVENTUS 5-0!!!! LA FESTA E’ SOLO DEI RAGAZZI DI MISTER ANNONI. COMPLIMENTI AI NERAZZURRI. A PIU’ TARDI PER IL COMMENTO DEL MATCH!!!

POCHI SECONDI E L’INTER SARA’ CAMPIONE D’ITALIA!!!!!!!

35’+1: Triplo cambio Inter, mister Annoni dà spazio a tutta la rosa: escono Benedetti, Pellucchetti L. e Magazzù ed entrano Uccellin, Pozzi e Pezzini

35′- Benedetti cala il pokerissimo!!! Conclusione da lontano del numero 11 nerazzurro che non lascia scampo dai 30 metri a Oliveto. Lezione severissima dei nerazzurri alla Juventus!!!

33′- Cambio Juventus: Fiumanò per Giorcelli

ESULTA TUTTA LA PANCHINA NERAZZURRA!!! Mister Annoni opera dei cambi: fuori Gnonto e Radaelle, per l’ex Pescara Peschetola e Pucci

30′- BALLABIO E SONO QUATTRO!!!!!! Grande azione sulla destra di Magazzù che prova la conclusione, la palla si trasforma in un assist per Gnonto che colpisce la traversa, la palla arriva al capitano nerazzurro che di testa la spinge dentro.

29′- Filtrante per Salduccio che di sinistro conclude, si oppone Gerardi col petto

26′- ZANOTTI LA CHIUDE!!!!!!! L’Inter in campo aperto si diverte con Magazzu che scappa via sulla sinistra, mette in mezzo per Zanotti che con una finta di corpo elude l’avversario e di destro indovina l’angolino

21′- Occasionissima Juventus: Salduccio vede in area Lofrano che a tu per tu con Gerardi batte col sinistro ma è bravo il portierino nerazzurro a chiudere lo specchio della porta, deviando in angolo.

20′- A terra Radaelli per un pestone, si rialza dopo qualche secondo il numero 7 nerazzurro

17′- Ammonito Giorcelli per un’entrata da dietro su Gnonto

16′- Cambio Juventus: fuori Giorgi dentro Petronelli

15′- Ripartenza Inter sempre con Magazzù, che potenza il centravanti nerazzurro, con una spallata si libera del diretto avversario e conclude appena entrato in area sulla sinistra, è bravo Oliveto a deviare.

14′-Serpentina di Giorgi sulla sinistra, entra in area e al momento della conclusione viene fermato da Chirichetti

ANCORA 25 MINUTI E SAPREMO CHI SARA’ CAMPIONE D’ITALIA!!!

10′- Risponde la Juventus con Giorgi, la cui conclusione dal limite dell’area termina alta sopra la traversa.

9′- Ancora Inter sulla sinistra con Gnonto che arriva sul fondo e mette in mezzo, la palla è leggermente svirgolata da un difensore, la palla giunge tra i piedi di Magazzù che non trova la porta

7′- Magazzù si guadagna un calcio di punizione dai venti metri in posizione centrale. Batte Cepele ma la sua conclusione a giro è alta sulla traversa

5′- Ancora un contropiede dell’Inter, Benedetti apre centralmente per Magazzù, il numero 9 entra in area e lascia partire un destro potente parato da Olivero. FA DAVVERO MALE L’INTER IN CONTROPIEDE

2′- Ennesimo lancio dalle retrovie per Magazzù che entra in area e trova la bellissima risposta di Oliveto, sul proseguimento dell’azione recupera palla sulla destra De Mileto, cross perfetto per Gnontò che di testa prende l’ascensore e colpisce la traversa. Tutto fermo perchè per  l’arbitro Delrio di Reggio Emilia era fuorigioco

SI RIPARTE!!! BATTE LA JUVENTUS!! I BIANCONERI DOVRANNO INVENTARSI QUALCOSA PER RIAPRIRE LA CORSA AL TITOLO

FINE PRIMO TEMPO: INTER-JUVENTUS 2-0

35′- Bevilacqua sulla trequarti vede lo scatto in area di Bonetti, leggermente defilato, cross del numero 9 ma Lucchetti devia in angolo.

34′- Come gioca bene l’Inter in ripartenza!! Azione corale avviata da Benedetti e proseguita da Gnonto che cambia il gioco per Radaelli, il cui diagonale viene rimpallato

31′- Magazzù per poco non fa venir giù il Benelli!!! Lancio a tagliare il campo dalla sinistra verso destra, il numero 9 in modalità Kick Off entra in area e converge al centro dopo aver evitato Lucchesi e Giorcelli, ma la sua conclusione termina di un soffio alta!!! CHE GIOCATA RAGAZZI!!!!

30′- Ancora Inter pericolosa De Milato lancia Magazzu che da destra supera in velocità il diretto avversario ma si allunga la palla che termina tra le braccia di Oliveto

La Juve prova col possesso palla, ma presta troppo il fianco ai contropiede dell’Inter che è pericolosissima in velocità

27′- Mister Bovo corre subito ai ripari: fuori Miretti, dentro Lofrano. Subito pericoloso il 14 bianconero con un tiro murato dalla difesa

26′- GNONTOOOOOOOOOOOOOO!!!! Che passaggio dalla sinistra di Benedetti, stavolta il numero 10 nerazzurro non è in fuorigioco, dribbling secco sul portiere e palla depositata in rete. 2-0 Inter

25′- Ballabio centralmente inventa un passaggio filtrante per Gnonto, ma è tutto fermo si alza la bandierina.

23′- Ancora Zanotti protagonista con un bel cross in mezzo dalla destra per Benedetti ma un difensore bianconero a due passi dalla porta salva il risultato.

22′- Risponde la Juventus, cross sulla destra di Mulazzi, si immola Zanotti alla disperata per anticipare Giorgi in area di rigore

17′- INTER IN VANTAGGIO: ancora un contropiede stavolta dalle retrovie viene servito Benedetti che, da sinistra entra in area e con un destro in diagonale batte Oliveto sul secondo palo

16′- Contropiede Inter con Radaelli, che percorre quaranta metri palla al piede e serve Gnonto, fermato al momento della conclusione

13′- Lancio dalle retrovie palla al limite dell’area per Cepele che di testa fa la sponda per Gnonto, il 10 nerazzurro  entra in area e prova un missile in diagonale che termina di poco fuori, per l’arbitro c’è una deviazione. Sarà angolo

11′- Andreano perde palla, ne approfitta Magazzù che si invola in area, mette in mezzo ma Lucchesi ci mette una pezza deviando in angolo

Curiosità Juventus:  il numero 2 Andreano gioca a sinistra, mentre il 3 Mulazzi a destra

9′-Gnonto risponde per l’Inter con una serpentina sulla destra, arriva sul fondo e mette in mezzo, Salduccio devia in angolo. Dall’angolo battuto sempre da Gnonto Benedetti colpisce di testa debolmente fuori

8′- Ancora Juventus, Bonetti apre per Giorgi sulla sinistra che si accentra e calcia debolmente

7′- Iniziativa personale di Bevilacqua che dal limite dell’area conclude alto

6′- Lancio di Peruchetti per Benedetti, che appoggia dietro ma si salva la difesa bianconera, sulla respinta in area da posizione favorevole non aggancia Magazzù che svirgola il pallone

4′- Juventus pericolosa sulla destra con Mulazzi il cui cross viene spazzato in collaborazione tra Cepele e Zanotti

2′- Prima iniziativa della Juventus, Pisapia sulla  trequarti cerca Giorgi, l’idea è ottima ma la palla un pò troppo lunga si spegne sul fondo

Batterà l’Inter dalla sinistra verso destra della tribuna. PARTITI, BUONA FINALE A TUTTI!!!!

TUTTI IN PIEDI PER L’INNO DI MAMELI!!!!!

Squadre in campo, Inter con la tradizionale maglia blu con strisce verticali, pantaloncini  e calzerotti neri, maglia, pantaloncino e calzerotti bianchi con strisce nere per la Juventus.

Mancano 5 minuti e poi sarà Inter-Juventus!!!

ECCO LE FORMAZIONI UFFICIALI:

INTER: Gerardi, Zanotti, Perucchetti L., De Milato, Chierichetti, Cepele, Radaelli, Ballabio, Magazzù, Gnonto, Benedetti. A disp.: Priori, Lonati, Uccellini, Pozzi, Perucchetti R., Pucci, Peschetola, Pezzini, Politi. All.: P. Annoni

JUVENTUS: Oliveto, Andreano, Mulazzi, Lucchesi, Giorcelli, Salduccio, Bevilacqua, Pisapia, Bonetti, Miretti, Giorgi. A disp.: Basso, Saio, LoFrano, Mauro, Palazzo, Petronelli, Ferraris, Fiumanò, Savona.All.: R. Bovo

 

Inter-Juventus

Squadre in campo per il tradizionale riscaldamento, c’è molta tensione sugli spalti, tra un paio d’ore scopriremo chi vincerà il titolo nazionale.

Inter-Juventus

Buonasera dalla Redazione di GiovaniliNazionali.it e benvenuti alla diretta testuale del match Inter-Juventus, valido per la finalissima scudetto. Lunedì 11 giugno si sono giocate le due semifinali Napoli-Juventus (clicca qui per rileggere la diretta live) e Inter-Atalanta (clicca qui per rileggere la diretta live) che hanno premiato piemontesi e meneghini. Tutto facile per i bianconeri di mister Bovo, mentre l’Inter ha dovuto ribaltare la sfida contro i bergamaschi che li vedeva sotto 2-0 alla fine del primo tempo.

In campo questa sera molti giovani talenti che, da tempo, fanno parte del giro della Nazionale Under 15 italiana di mister Antonio Rocca. Ricordiamo che, anche a giugno 2017 in occasione della finale scudetto del Campionato U15 A-B, furono sempre Inter e Juventus a contendersi il Tricolore vinto dai bianconeri per 2-0. 

A tra poco per le formazioni ufficiali:

 

Dallo stadio “Benelli” di Ravenna gli inviati Marco Lepore, Giovanni Zangaro e Piero Vetrone

(Visited 364 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui