GOZZANO-GIANA ERMINIO (U15): risultato, marcatori e cronaca della gara

0
240
gozzano-giana erminio

Gozzano-Giana Erminio: al Comunale di Suno (No) si conclude con una sconfitta tra le mura amiche il campionato dei piemontesi.

Nella 26° ed ultima giornata del campionato Under 15 Serie C (Girone A) la Giana Erminio di mister Matteo Castelnovo batte 4-1 il Gozzano giocando un primo tempo decisamente migliore rispetto ai piemontesi.

Al 3′ la Giana Erminio manda a lato una conclusione di Bertini iniziata in sospetto fuorigioco. Il Gozzano risponde dopo 60 secondi con Parisi, pescato in area di rigore da Sangiorgio, ma il suo tiro è parato miracolosamente dal n.1 lombardo Christian Pulcini. Al 14′ Giana in vantaggio: i lombardi recuperano la palla a centrocampo e ripartono velocemente sulla sinistra con Bertini che si invola verso la porta e supera il n.1 Rizzo in uscita. Ci prova sue volte Parisi per i padroni di casa, ma la difesa ospite è brava e attenta a sventare in corner.

Al 22′ la Giana raddoppia: contropiede degli ospiti, palla sull’out destro per Gorghelli, cross per Parietti che tutto solo di testa insacca. Al 25′ ancora Parietti è protagonista con un pallonetto che supera Rizzo: Gozzano 0- Giana 3.

Nella ripresa i piemontesi di mister Schettino partono a spron battuto, ma falliscono alcune azioni da rete, la più importante al 45′ con Rano che manda fuori la sfera non sfruttando al meglio un ottimo calcio d’angolo battuto da Sangiorgio.

Al 48′ la Giana serve il poker agli avversari: Brambilla va in pressione sulla difesa piemontes, riesce a rubar palla e supera Rizzo. Al 63′ il neo-entrato Rezzaro si rende protagonista fornendo un bell’assist a Santi che incredibilmente da posizione favorevole calcia a lato. Al 66′ si accende una mischia in area lombarda e un difensore della Giana sembra toccar palla con una mano appostatosi davanti al portiere, per il direttore di gara non ci sono gli estremi per concedere il penalty. Nel finale arriva il gol che accorcia le distanze per il Gozzano: Rezzaro ruba palla in piena area avversaria e serve Caraglioche deposita in rete la palla del definitivo 1-4.

Dopo alcuni minuti di recupero arriva il triplice fischio dell’arbitro, mani al cielo per la Giana che festeggia la nona vittoria stagionale. La Giana ha dimostrato di avere più motivazioni durante il match vincendolo meritatamente, al Gozzano di mister Schettino vanno comunque i meriti di aver disputato un buon girone di ritorno rispetto all’andata (10 punti e 2 vittorie ottenuti al giro di boa, 27 punti e 7 successi alla fine del Torneo)

In classifica la Giana Erminio sale a 33 punti, il Gozzano a 27.

Piero Vetrone

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome