GIOVANILI- U17 Juve Stabia-Casertana: i falchetti alzano le mani al cielo e festeggiano un grande successo!

0
939
Juve stabia

Giovanili- La Juve Stabia nel prossimo turno andrà ad affrontare il Teramo in trasferta, mentre i rossoblù ospiteranno in casa il Gubbio.

Questa mattina al “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia si è giocata la sfida valida per la 19°giornata del campionato Under 17 serie C tra i padroni di casa della Juve Stabia e i cugini della Casertana.

La sfida è molto importante soprattutto per le ambizioni di classifica delle “vespette” di Gianluca Macone, che devono difendere il preziosissimo secondo posto nel girone dagli attacchi della Paganese. I falchetti di Antonio Di Nardo invece erano chiamati immediatamente a reagire dopo il brutto ko interno contro il Teramo.

Il primo tempo vede la Casertana su di giri in quanto i rossoblù si portano sul 2-0 grazie ad un rigore trasformato da Matese assegnato dall’arbitro per fallo subito dallo stesso giocatore in area stabiese a seguito di un’azione personale. Il raddoppio porta la firma di Foresta: dalla sinistra lancio di Piscitelli per Foresta che fa partire una bellissima conclusione diretta all’incrocio. La Juve Stabia nel primo tempo colpisce un palo con Fontanella.  Ancora Fontanella di testa successivamente “grida al gol”, ma para Amoroso.

Giovanili

Nella ripresa la Juve Stabia parte meglio e al 52′ tocca a Scalera provare la botta, para ancora Amoroso. Sale in cattedra anche Elefante, triangola con Scalera e prova un diagonale che termina di poco a lato.

Si fanno vedere anche gli ospiti al 70′ con Squillante che effettua una bella sgroppata sulla fascia, mette in mezzo per Porrino, ma un difensore lo anticipa all’ultimo istante mandando la palla sopra la traversa. Ci prova Chiacchio con un’azione arrembante nel finale, arriva davanti al portiere, ma il n.1 stabiese si oppone benissimo, sulla respinta sia Squillante che Prudente non riescono a ribadire in rete. Poco dopo la Juve Stabia con Scalera cerca la conclusione che viene rimpallata da Pragliola e si salvano i rossoblù.

Termina, quindi, il derby campano col punteggio di 2-0 per la Casertana che vendica così il match d’andata che ha visto il successo della Juve Stabia per 3-0 in trasferta. Grande prova dei rossoblù che già nella prima frazione di gioco segnano le due reti decisive. La zona alta della classifica è ancora lontana, ma a 7 giornate dalla fine bisogna crederci. Diventa decisiva a questo punto la gara interna contro il Gubbio tra 7 giorni. Per la Juve Stabia, invece, 1 solo punto nelle ultime due gare, ma resta ancora in seconda posizione con 36 punti.

Prossimo turno domenica 4 marzo: Teramo-Juve Stabia e Casertana-Gubbio

(Visited 323 times, 1 visits today)

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome