GIOVANILI- Ora è CAOS-TOTALE! Saltano altre 6 gare di domenica 16 settembre

0
3425
Giovanili

Giovanili- Non si placa il caos scatenatosi a seguito di ricorsi ed eventuali ripescaggi avanzati da molte società di Lega Pro. 

Incredibile, ma vero! E ora chi si prende la responsabilità di spiegare a 240 giovani calciatori (circa), e a tanti addetti ai lavori, che tra qualche ora, dopo aver sgobbato tutta la settimana in campo tra allenamenti e altro, non si scenderà più in campo?

Anche per le prossime settimane la musica non cambierà, ormai siamo alla frutta…

Nonostante la serie B abbia già mandato in archivio ben tre giornate di campionato e la Lega Pro sia pronta ad iniziare il campionato con i suoi tre gironi (pur partendo con forte ritardo rispetto alle previsioni), non si placa l’ira di società come Ternana e Pro Vercelli.

Infatti, martedi’ scorso, il Collegio di Garanzia dello Sport del Coni aveva, tramite sentenza ufficiale, confermato la serie B a 19 squadre mandando così in frantumi il sogno di alcune di queste di essere ripescate in B.

Nel frattempo Ternana e Pro Vercelli sono ricorsi al T.A.R. e lo stesso Tribunale Amministrativo ha richiesto di riesaminare la posizione dei due club per inserirli eventualmente, tramite ripescaggio, in Serie B. Analogo provvedimento di rinvio è stato adottato relativamente alle partite del campionato di Lega Pro in cui sono impegnate le società Calcio Catania, Novara Calcio e Robur Siena.

Preso atto della decisione del Tar, si va verso il rinvio fino al 9 ottobre delle gare di campionato di Lega Pro e giovanili di Ternana, Pro Vercelli, Catania, Novara e Siena.

Di seguito, poche ore fa, la Figc ha emesso comunicato ufficiale con cui ha rinviato ben sei gare anche delle giovanili relative alle suddette squadre.

Ecco le sei gare rinviate nel comunicato:

clicca qui per leggere il comunicato

A seguire la nota della Lega Pro

“La Lega Pro comunica che in data odierna la Soc. Ternana Calcio ha notificato il decreto monocratico n. 5411/2018 adottato dal Presidente della Sez.prima ter del Tar Lazio con il quale il giudice del Tar “in considerazione del danno rappresentato (connesso all’avvio del campionato di Lega Pro a cui è attualmente iscritta la società ricorrente, per il 19 settembre 2019) ha accolto l’istanza di misure cautelari avanzata dalla Ternana ai fini del riesame in tempo utile da parte del Collegio di garanzia dello Sport dei motivi di ricorso ai fini del possibile ripescaggio della predetta società Ternana Calcio”.

Nella stessa giornata di oggi la Società Pro Vercelli ha notificato il decreto monocratico n. 5412/2018 pure adottato dal Presidente della sez.prima ter del tar lazio e di analogo contenuto rispetto al decreto 5411/2018 posto in essere in favore della società Ternana Calcio.
Alla luce di quanto statuito dal Presidente del tar lazio sez. prima ter con i decreti monocratici 5411/2018 e 5412/2018 la Lega Pro ha disposto il rinvio delle partite del Campionato di Lega Pro relative alle società Ternana Calcio e Pro Vercelli.

Analogo provvedimento di rinvio è stato adottato relativamente alle partite del campionato di Lega Pro in cui sono impegnate le società Calcio Catania, Novara Calcio e Robur Siena. Tanto perchè dette società hanno avanzato apposita istanza di rinvio richiamando da un lato quanto stabilito dal Tar Lazio con i decreti monocratici innanzi indicati, e dall’altro comunicando che nelle prossime ore avvieranno innanzi allo stesso Tar Lazio ricorso analogo a quello proposto dalle Società Ternana Calcio e Pro Vercelli di cui alle decisioni de quibus.

Il rinvio delle partite del campionato di Lega Pro relativo alle squadre Ternana, Pro Vercelli, Catania, Siena, Novara è da intendersi sino alla decisione che verrà adottata dal Collegio di Garanzia del Coni di cui ai decreti monocratici 5411/2018 e 5412/2018”.

Piero Vetrone

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui