GIOVANILI NAPOLI- E’ il punto più alto della gestione De Laurentiis

0
1555
Napoli - Under 17

Giovanili Napoli: questa settimana soltanto la formazione Under 17 di Massimo Carnevale non ha giocato, osservando il turno di riposo.

Finalmente è un settore giovanile di alto livello in tutte le categorie!!!

Già perchè a Napoli di solito negli ultimi anni eravamo abituati a vedere due formazioni, Under 15 e Under 16, essere in pianta stabile in lotta per il primato del girone C ma le altre due, Primavera e Under 17, arrancare vistosamente per raggiungere posizioni dignitose.

La grande novità della stagione 2018/19 riguarda la Primavera di Roberto Baronio che fin qui sta disputando un campionato di altissimo livello che la vede, per la prima volta nella gestione Aurelio De Laurentiis, in piena zona play off col quarto posto in classifica. La vittoria di sabato pomeriggio sul campo dell’Inter campione d’Italia (clicca qui per articolo) e un girone di Youth League in cui solo il Paris Saint Germain allo stadio “Ianniello” ha messo sotto i partenopei sono due chiarissimi indizi del “cambio di rotta“.

Capolista senza giocare ieri è l’Under 17 di mister Massimo Carnevale (clicca qui per PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA), anche se braccata da una Roma famelica che ieri ne ha approfittato per accorciare e portarsi a un solo punto di distanza. Più volte abbiamo parlato dei numeri da record degli azzurrini, che vantano addirittura 13 punti sulla terza e hanno quindi  praticamente blindato i play off dopo appena un terzo di stagione.

Terzo posto in classifica per la formazione Under 16 guidata da Domenico Panico che nelle ultime cinque giornate ha raccolto ben 13 punti, anche se non sono serviti per accorciare sul Benevento capolista. Il successo netto di ieri in casa contro il Cosenza (clicca qui per articolo) è però stato utile per avvicinarsi alla Roma, bloccata a Frosinone e lontana solo tre punti ora in classifica, con lo scontro diretto del 20 gennaio da giocare in casa…

C’è un’altro Napoli che ritorna in vetta dopo aver abdicato soltanto temporaneamente, è l’Under 15 di Giuseppe Bevilacqua che, oltre a restare l’unica squadra a mantenere l’imbattibilità nella categoria (clicca qui per approfondimento), approfitta del pari tra Frosinone e Roma per scavalcarle.

La vittoria “tennistica” contro il malcapitato Cosenza (clicca qui per articolo) è il penultimo atto di un girone di andata che è stato esaltante e che chiede un ultimo sforzo sul difficile campo della Salernitana.

Marco Lepore

 

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui