FOCUS- Paganese: attesa e speranza per una cantera da FINAL FOUR

0
974
Piacenza-Paganese

Paganese: la formazione Under 15 azzurrostellata di mister Salvatore Matrecano è arrivata a un soffio dal titolo nazionale nella categoria.

Sono ore da vivere col fiato sospeso per la Paganese che spera di riuscire ad essere riammessa nel campionato di serie C, una decisione che salverebbe anche il settore giovanile azzurrostellato del presidente Giuseppe Caiazzo.

Ci spera tutto il movimento giovanile perchè quanto compiuto dai ragazzi, un pò in tutte le categorie, in questa stagione non ha davvero eguali nè sul territorio campano che su quello nazionale.

Infatti in tutte e tre le categorie la Paganese si è resa protagonista di una cavalcata che l’ha portata sia a raggiungere i play off che a sfiorare il titolo nazionale, grazie anche alla costruzione di uno staff che ha saputo poi prendere sul mercato praticamente il meglio che ci fosse pur non avendo un budget troppo elevato.

E allora se la Berretti di mister Gennaro Scarlato, sempre più vicino al Benevento, si è fermato ai quarti di finale al termine di una sfida tiratissima contro la Ternana, sono arrivate alle finali romagnole le altre due.

I classe 2002 di mister Sossio Finestra hanno dovuto arrendersi al Renate in una semifinale equilibrata e che è stata a tratti anche sfortunata nei singoli episodi che sarebbero potuti girare diversamente.

Sicuramente la miglior formazione, probabilmente dell’intera categoria, è stata l’Under 15 di Salvatore Matrecano che, dopo aver vinto l’ennesima battaglia in semifinale contro la Virtus Entella, ha perso una partita rocambolesca contro il Piacenza. Un 3-2 che è quasi “contronatura” per i 2004 azzurrostellati che nella finale hanno preso lo stesso numero di gol dell’intera stagione, a dimostrazione di una gara sfortunata ma che non toglie meriti a quanto fatto.

Insomma un settore giovanile che non merita di finire nel dilettantismo, ma che dovrebbe avere la possibilità di potersi giocare i titoli anche nel prossimo campionato. E intanto filtra un cauto ottimismo..

Marco Lepore

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome