FIORENTINA-MILAN (PRIMAVERA)- Pierozzi manda il Diavolo all’inferno!

0
324
primavera 1

Fiorentina-Milan: Si è conclusa da pochi minuti l’ultima, decisiva, giornata di campionato del torneo Primavera che ha emesso diversi verdetti importanti.

Un gol allo scadere di Pierozzi fa “piangere” i giovani rossoneri, arrivati all’ultima partita del campionato con l’obbligo dei 3 punti per evitare l’onta della retrocessione in Primavera 2. E’ questo il verdetto finale dopo i 90 minuti disputati allo stadio comunale Gino Bozzi di Firenze dalle compagini di Bigica e Giunti.

Il primo tempo inizia con la Viola all’attacco e il Milan costretto alla difensiva; Meli si divora un goal al minuto 11 a tu per tu con il portiere rossonero Soncin, bravo a respingere il pallone. Gol mangiato, gol subito: su contropiede il Milan passa sorprendentemente in vantaggio con Sala che esplode un gran tiro da fuori ed insacca la rete difesa da Ghidotti. E’ 1-0!

La partita inizia ad innervosirsi, con la Fiorentina che si riversa in attacco alla ricerca del pareggio. Ci provano Brescianini e Maganjic, ma la difesa rossonera regge.

Nella seconda frazione i due mister provano a mescolare le carte con alcune sostituzioni, ma il gioco risulta molto spezzettato. Il Milan prova a resistere agli attacchi consapevole dell’importanza del vantaggio, la Fiorentina insiste e va vicina al pareggio con Beloko che sfiora il montante su punizione al minuto 29. Quando il match sembra ormai ad un passo dalla fine ecco l’episodio decisivo per la stagione rossonera: il viola Simic “scappa” sulla sinistra, crossa al centro per Pierozzi che insacca il pallone con un colpo di testa prepotente. E’ la rete dell’1-1 che condanna i rossoneri alla retrocessione diretta in Primavera 2. A nulla serve l’arrembaggio finale dei ragazzi di Giunti, ormai privi di lucidità, che mostrano tutta la loro disperazione dopo il triplice fischio finale.

Con questo pareggio, la Fiorentina termina il campionato al quinto posto e andrà a giocarsi gli spareggi, il Milan invece ricomincerà l’anno prossimo dal torneo Primavera 2.

Roberto Fontana

 

 


(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome