COSENZA-PESCARA (Under 17 A-B) – Ai delfini non basta Masella

0
297
cosenza

Cosenza-Pescara (Under 17 A-B) – Successo interno per i calabresi che agganciano in classifica gli abruzzesi, rimasti anche in 10 nel secondo tempo.

Al “Popilbianco” di Cosenza i rossoblù hanno ospitato il Pescara in occasione del match giocato nella giornata di ieri ed iniziato alle 14:30, valido per la quattordicesima giornata del Campionato Nazionale Under 17 Serie A-B.

Il primo tempo si chiude senza aver regalato particolari emozioni, unico episodio (negativo) da segnalare è l’uscita anzitempo dal rettangolo di gioco di Buscicchio, costretto ad abandonare i padroni di casa a causa di un brutto infortunio. Nella ripresa però i biancoazzurri si accendono: Napoletano si libera per la conclusione ma trova solo la traversa. Il gol tuttavia è nell’aria, tanto che al 56′ arriva proprio la firma del numero 10 ospite Masella.

I rossoblù però reagiscono prontamente e trovano la rete del pari al 62′ con Annone, mentre 7 minuti più tardi i lupacchiotti riescono addirittura a capovolgere la situazione grazie ad Azzaro, glaciale nel trasformare un penalty concesso dal direttore di gara. Da lì a poco il Pescara si vede costretto a stringere ancora di più i denti, a causa dell’espulsione dell’autore del momentaneo vantaggio Masella.

Nei minuti finali la formazione di Battisti prova a dare gli ultimi assalti alla retroguardia cosentina, ma al momento del triplice fischio i tre punti sono del Cosenza. Grazie a questo successo la compagine di Scalise aggancia proprio i delfini, a quota 14 punti nel Girone C.

Ferdinando Gagliotti

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui