BISCEGLIE-RENATE (UNDER 15 SERIE C)- Venerdì un’intera regione spingerà i ragazzi di Piliego

0
1377

Bisceglie-Renate: i pugliesi si guadagnano la qualificazione alla finalissima Under 15 Serie C, e ora per il sogno manca solo una partita.

Oggi allo stadio “Capanni” di Savignano sul Rubicone (Fc) alle ore 17:30 Bisceglie e Renate si sono affrontate nella prima semifinale del campionato Under 15 Serie C. Sulla carta i ragazzi di Davide Bianchessi partivano leggermente favoriti sui pugliesi (clicca qui per borsino del match).

Parte forte nei primi minuti il Renate soprattutto con iniziative sulla fascia destra di Tambasco, tuttavia senza creare particolari grattacapi alla difesa avversaria. E invece nel momento migliore dei brianzoli al decimo è il Bisceglie a passare in vantaggio con Zenelaj dopo un incredibile salvataggio sulla linea di un difensore. Non ci stanno i lombardi e spingono nuovamente sull’acceleratore, ma prima la traversa su Butti e poi uno straordinario intervento di Carotenuto su Bosco salvano il Bisceglie, che tuttavia tiene bene il campo.

La ripresa riparte con lo stesso canovaccio, ovvero Renate in avanti a testa bassa, sfruttando entrambe le corsie esterne, mentre il Bisceglie è attento a chiudere tutti i varchi non prestando il fianco alle iniziative degli avversari, ma senza rinunciare ad attaccare soprattutto negli ultimi minuti.

Il finale ha davvero dell’incredibile, al sesto minuto di recupero l’arbitro fischia un rigore nettissimo a favore dei brianzoli per un fallo di Carotenuto su Rosa. Dal dischetto si presenta Giussani ma il portierino del Bisceglie è straordinario nel respingere la conclusione, regalando ai suoi l’accesso alla finalissima (clicca qui per rileggere la diretta live).

Venerdì pomeriggio contro il Padova un’intera regione spingerà la formazione pugliese a caccia di un titolo che avrebbe davvero dell’incredibile e che ribalterebbe qualsiasi previsione fatta ad inizio stagione.

Marco Lepore

(Visited 348 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui