BENEVENTO- Debutto in serie A: dopo Brignola e Volpicelli tocca a Luca Sparandeo, chi il prossimo?

0
856
Sparandeo

Sparandeo- La Primavera sannita non ha condotto un campionato esaltante, ma nonostante ciò due giovani calciatori hanno debuttato addirittura in Serie A.

Nel luglio 1999 nasce Enrico Brignola, ad agosto dello stesso anno nasce Luca Sparandeo, dopo un mese circa tocca a Giovanni Volpicelli: in comune tutti e tre hanno l’anno di nascita, il Benevento nel cuore e tantissime gioie provate con il settore giovanile sannita negli ultimi anni, ma da ieri pomeriggio anche Sparandeo, come già successo agli altri due negli scorsi mesi, può vantarsi di aver provato un’altra emozione: IL DEBUTTO IN SERIE A!

Si, perchè al minuto 60 del match Spal-Benevento, mister De Zerbi richiama Letizia e manda in campo il difensore cresciuto nella scuola calcio Cesare Ventura. Luca non si scompone, guarda fisso il campo, subentra sul terreno di gioco e, siamo certi, si sarà subito domandato:“ce l’ho fatta”!

Mezz’ora per lui in campo, contro i “più grandi”, senza emozione, ma con grande energia da dare sul quel prato verde. Mezz’ora per dimostrare che anche lui può far parte nella prossima stagione della rosa del Benevento in Serie B. Come piacerebbe a lui, come piacerebbe alla società, come piacerebbe all’indimenticabile Ciro Vigorito che, da lassù, assieme a Carmelo Imbriani, con grande orgoglio starà osservando quanto di buono  stanno facendo in campo “i suoi giovani”

Brignola, Volpicelli, ora il beneventano doc Sparandeo, il prossimo sarà Siriki Sanogo classe 2001 dell’Under 17?

fonte foto: facebook

(Visited 216 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui