AVELLINO-NOLA (JUNIORES)- Cinquina biancoverde

0
574

Avellino-Nola: nel prossimo turno l’Avellino sarà impegnato sul campo del Portici, seconda forza del girone L, il Nola invece ospiterà la Turris.

Era quasi un mese che l’Avellino non ritrovava il “Partenio-Lombardi” e finalmente oggi gli irpini hanno potuto abbracciare il pubblico amico nella sfida casalinga contro il Nola 1925 di mister Mauro Orefice (clicca qui per convocati Avellino).

La formazione di Dario Rocco ha vinto con un netto 5-1 impiegando però 21 minuti per sbloccare il match grazie alla rete di Migliaccio, che dopo aver superato due avversari, anticipa il portiere Caliendo con la punta.

Al 41′ arriva il raddoppio degli irpini: da calcio d’angolo Urbaski appoggia di testa dietro per Corcione  che con un bel tiro al volo sigla il 2-0. Il tris irpino arriva due minuti dopo con Corcione che serve in profondità Migliaccio, abile a battere ancora il portiere del Nola e a regalarsi oggi la doppietta personale.

Nella ripresa sul punteggio di 3-0 i ritmi sono più bassi con tanto possesso palla dell’Avellino con Landolfi bravo a dettare i tempi ai suoi compagni, al 4′  arriva il poker degli irpini con Corcione che arriva sul fondo e mette una palla dietro per Maiello che va a bersaglio trovando il secondo palo.

Al 18′ il Nola reagisce e realizza la rete della bandiera: da una mischia in area il più scaltro è Varriale che batte Pone per il temporaneo 1-4.

Al 26′ arriva la rete del definitivo 5-1 per i ragazzi di Rocco: cross dalla sinistra di Corcione sul secondo palo per Totaro che al volo fa pokerissimo e si toglie la soddisfazione del gol.

Dunque netto successo per l’Avellino contro un Nola che comunque nei primi venti minuti si è battuto alla pari, cedendo poi alla distanza contro un avversario nettamente più forte.

Marco Lepore

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome