ASCOLI-BENEVENTO- Finita al “Picchio Village”: un rigore, traverse e azioni da gol!

0
2946
Ascoli

Ascoli-Benevento- Si è giocata quest’oggi presso il Picchio Village 1 di Ascoli Piceno la seconda giornata del Campionato Under 15 A-B.

Al minuto 8 è subito traversa-Benevento colpita dall’ex Bombonera Marsiglia. Dopo pochi minuti l’Ascoli si porta in vantaggio con Manari: Altamura sulla trequarti salta un paio di avversari e da destra verso sinistra serve Manari che taglia in area e manda la sfera alla sinistra del portiere Muraca. Il Benevento di mister Fusaro attacca e sfiora il pari con Bammacaro, ma i marchigiani rispondono con Santanatoglia, il tiro però è centrale.

Al 25′ i giallorossi sfiorano il pari: incursione di Sena dalla sinistra, para il n.1 bianconero Bolletta. Ancora campani sul pezzo che non demordono e al 28′ colpiscono il palo con Maiese.

Nel finale del 1° tempo rigore dubbio per fallo su Manari, l’arbitro lascia proseguire. Termina 1-0 per i marchigiani la prima frazione di gioco. Leggero predominio in campo del Benevento che ha battuto parecchi corner, senza tuttavia trovare la rete del pari.

Nella ripresa i padroni di casa al 40′ vanno vicinissimo al raddoppio, ma la conclusione di Altamura, tra i migliori prospetti in circolazione nell’Under 15 A-B, si stampa sul palo! Ospiti aggressivi e reagiscono: Prisco spara un tiro dal limite, paratona di Bolletta. La gara è bella, avvincente, con le due squadre che non si risparmiano. Maiese ci prova per gli stregoncini al 50′ a seguito di una ripartenza, palla fuori! Al 55′ rigore per il Benevento per fallo subito da Odobo, dal dischetto si presenta De Vincenzo ed è GOL! Uno a uno tra Ascoli e Benevento!

Al 67′ i giallorossi mandano sulla traversa un tentativo di Casola, ex giocatore dei Mini-Giovanissimi del Capua. E’ un Benevento che non si arrende e con Parisi, ex Internapoli Kennedy, sfiora il vantaggio con un tiro in area ascolana, ma con i piedi Bolletta è super! Nel finale l’Ascoli spreca un contropiede: asse Manari-Stragrapede, quest’ultimo si allunga la sfera e l’azione sfuma. per Stragrapede è la prima da titolare dopo la squalifica scontata della scorsa stagione quando era in forza da sotto età nel Bari Under 15.

Termina 1-1 un bel match che ha visto un buon Ascoli nella prima parte, ma un Benevento più aggressivo nella ripresa che ha carburato azioni importanti. Dopo due giornate i giallorossi di mister Fusaro in classifica hanno 1 punto, i marchigiani quattro.

Piero Vetrone

(Visited 1 times, 6 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui