AREZZO-LUCCHESE (Berretti): colpo della Lucchese nel derby toscano!

0
697
Lucchese

Arezzo-Lucchese: sorprendente vittoria della Lucchese, che con un gol per tempo riesce a regolare 2 a 0 il lanciatissimo Arezzo di mister Longo.

Sul terreno di gioco dello Stadio Comunale “Palazzo Del Pero”, Loc. Palazzo del Pero (AR), è andata in scena oggi, alle ore 14.30, la sfida tra Arezzo e Lucchese valevole per la 18^ giornata del Campionato Berretti – Girone C: l’Arezzo secondo in classifica (al pari dell’Entella) ha sfidato la Lucchese, nona in graduatoria.

Nel primo tempo si registra un predominio territoriale dell’Arezzo, che però si rivela sostanzialmente sterile e favorisce la tattica avversaria; più pericolosa invece la Lucchese che pensa a difendersi con ordine e a ripartire in contropiede. Ed è proprio con un contropiede che la formazione ospite di mister Bruno passa in vantaggio al 19′: il classe ’01 Tommaso Rossi della Lucchese entra in area avversaria e beffa il portiere Ubirti con un preciso pallonetto che si insacca in rete.

Il primo tempo si conclude con il sorprendente punteggio di 0-1.

Nella ripresa, l’Arezzo di mister Longo cerca di recuperare il risultato ma la gara si sviluppa nello stesso modo della prima frazione. Squadra di casa che tenta di imbastire gioco e gli ospiti che pungono in contropiede. Infatti, è ancora con una ripartenza che al 67′ il numero 8 della Lucchese, il classe ’00 Pazzi, realizza il gol del raddoppio. Nonostante gli sforzi aretini, lo score non cambia ed il risultato di 0-2 diventa quello definitivo.

All’esito dell’incontro, la formazione di casa rimane comunque in zona playoff a 37 punti in classifica, mentre la Lucchese sale a quota 17, al quartultimo posto in graduatoria.

Il prossimo turno, in programma per sabato 16 febbraio 2019 e valevole per la 19^ giornata del Campionato Berretti – Girone C, prevede per la Lucchese un turno di riposo e per l’Arezzo il big-match con la Virtus Entella.

Luca Moscattini

 


(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome